Come Mangiare Sano Ed Economico

Aggiungete inoltre una buona porzione di verdura, cotta o cruda. La classica pasta al sugo di pomodoro. Velocissima da preparare, è un piatto completo ed economico. Condimenti buoni e poco costosi: quello classico al pomodoro e basilico, olio d’oliva e formaggio grattugiato. Bandite piatti pronti e snack calorici e almeno due volte a settimana, fate in modo che nella vostra dieta compaiano i legumi. Spazio quindi a ceci, fagioli, lenticchie, fave e piselli. Non dimenticate inoltre che con i cereali potete anche dar vita a tanti gustosi piatti unici come ad esempio la pasta e fagioli, facile da preparare, sana e decisamente low cost. Non esagerate con il consumo di carne, basta consumarla una/due volte a settimana e preferibilmente bianca. Stessa cosa per il pesce. Non consumate troppi insaccati, latticini e formaggi. Evitate inoltre di comprare i salumi già affettati e in vaschetta: in genere costano di più di quelli chiesti al banco. Pesce azzurro di piccola dimensione che contengono omega 3 che offrono prevenzione cardiovascolare. Questi alimenti devono sostituire i prodotti d’origine animale e quelli raffinati, presenti nella tua attuale dieta, formando così la base dell’alimentazione giornaliera. Energetica: fornisce energia giusta per il tuo organismo. Di contro sempre il Codice europeo contro il cancro suggerisce di limitare gli alimenti raffinati e processati, perché aumentano l’incidenza dell’obesità e di patalogie croniche. Sale e cibi che lo contengono: il WCRF indica a 6 gr la quantità giornaliera da consumare. La limitazione di questi alimenti è dettata dalla presenza di: grassi idrogenati, […]

Cosa E Come Mangeremo Tra Vent’anni?

I tecnici dell’Asl hanno sequestrato gli insetti del padiglione olandese in quanto sprovvisti dei visti sanitari necessari. Niente più degustazioni a base di snack di larve e cavallette essiccate, dunque, almeno per il momento, ma una sosta ai Paesi Bassi può risultare comunque interessante. Non avendo una vera propria entrata, quello olandese è uno dei pochi padiglioni per cui non serve mettersi in coda. Lo spazio si sviluppa per la maggior parte all’esterno e presenta delle caratteristiche del tutto originali. L’insegna luminosa con la scritta Holland, i tendoni e i colori richiamano alla mente un piccolo luna-park e tutto sembra predisposto per concedere al visitatore un momento di puro relax e divertimento. In realtà, i temi trattati sono tutt’altro che leggeri. L’Olanda propone forme di collaborazione internazionale e di condivisione di soluzioni creative, come ad esempio il sistema di bonifica delle terre paludose e di gestione delle risorse idriche attuato da secoli nei Paesi Bassi. Reputazione, trasparenza e certificazioni Modi per cucinare sano e bene: Pratica e veloce Una forte promiscuità delle colture; 200 gr di ceci CIBI DA CONSUMARE IN MANIERA LIMITATA Non c’è ragione per berne in eccedenza, però, la sete è un indicatore piuttosto affidabile del bisogno che il corpo ha di essere idratato. Meglio evitare le bevande gassate con lo zucchero e i dolcificanti artificiali, i succhi di frutta, il latte e la birra. La regola, in questo caso è molto semplice: Non bere calorie. Cioccolato: Meglio scegliere il cioccolato biologico con il 70% di cacao […]

Insetti Da Mangiare Come Cibo Del Futuro

Ma è solo questione di tempo: mettete un’ostrica o un granchio in un piatto a chi non lo ha mai assaggiato. Forse non proverebbe lo stesso iniziale disgusto? Eppure tra poco le patatine di tortilla potrebbero essere realizzate interamente con farina di polvere di grilli. Sono senza glutine, a basso contenuto di grassi e contengono tre volte più proteine. Mangiare insetti commestibili inoltre potrebbe imporsi come moda ecologica per salvare il pianeta. Sono ricchi di proteine e minerali ma per il loro allevamento richiedono molta meno energia rispetto alla carne bovina. Cucinare insetti potrebbere essere inteso anche come una forma di trasgressione sperimentale per gli chef stellati più arditi. Basterebbe che i più famosi ristoranti cominciassero ad aggiungere salse di insetti nei loro menu per fare cambiare idea a molte persone. Insetti da mangiare un business? Oltre che come cibo allevare larve e vermi potrebbe essere un modo per fare soldi. Non sarà un caso che su Kickstarter ci sono già progetti per realizzare alveari casalinghi e altri sistemi compatti e autonomi per la produzione di cibo alternativo. Tra l’altro i vermi commestibili si alimentano con scarti di verdure da cucina, in modo da ridurre il compostaggio mantenendo il 100% di controllo sulla catena alimentare personale. Ovviamente anche un corretto apporto di acqua è fondamentale, non dimenticatevi di bere! Per migliorare il concetto di mangiare sano, il primo accorgimento è quello di scegliere frutta, verdura e prodotti di stagione. Seguire la naturale evoluzione delle stagioni e dei suoi prodotti, aiuta […]

35 Punti Per Capire Tutto Sul Piano Nazionale Scuola Digitale

Nel 2007 si comincia a discutere di Piano Nazionale per la Scuola Digitale: si punta a modificare gli ambienti. Le classi 2.0 sono partite nel 2009 e prevedevano la realizzazione di laboratori nelle classi, per offrire agli studenti ambienti di apprendimento innovativi. Dal 2009 al 2012 sono state coinvolte 416 classi di ogni ordine per un finanziamento complessivo di 8.580.000 euro per l’acquisto delle dotazioni tecnologiche e di 1.944.857 euro per supporto e formazione. Azione Editoria digitale scolastica” comincia nel 2010 per realizzare contenuti digitali in 20 istituti scolastici, ripartiti tra i vari ordini e gradi di scuola, con un finanziamento di circa 4.400.000 euro. L’Osservatorio tecnologico del Miur è stato istituito nel 2000 e si occupa di raccogliere i dati sul processo di digitalizzazione delle scuole. Obiettivi: Ogni scuola deve essere raggiunta da fibra ottica, o comunque da una connessione in banda larga o ultra-larga, sufficientemente veloce per permettere, ad esempio, l’uso di soluzioni cloud per la didattica e l’uso di contenuti di apprendimento multimediali. Obiettivi: Le strutture interne alla scuola devono essere in grado di fornire, attraverso cablaggio LAN o wireless, un accesso diffuso, in ogni aula, laboratorio, corridoio e spazio comune. Obiettivi: Rafforzare le iniziative di formazione per sviluppare soprattutto quelle che sono le “competenze di innovazione e sperimentazione didattica”. Obiettivi: L’animatore digitale è un docente che, insieme al dirigente scolastico e al direttore amministrativo, ha un ruolo strategico nella diffusione dell’innovazione a scuola. Ad ogni scuola saranno assegnati 1.000 euro all’anno, che saranno vincolati alle attività […]

Come Mangiare Sano, Dimagrire E Sentirsi Bene Ogni Giorno

Patate: gli ortaggi a radice come patate e patate dolci sono sane, ma sono ad alto contenuto di carboidrati. Nel caso si dovesse perdere peso sono da mangiare con moderazione. Alta percentuale di grassi del latte: i formaggi, la panna, il burro, lo yogurt con grassi, sono alimenti ricchi di grassi sani e di calcio. Il latte delle vacche al pascolo è anche ricco di vitamina K2, che è molto importante per la salute. Grassi e oli: olio d’oliva, burro, strutto, sono da preferire agli altri perché hanno i grassi saturi adatti alle alte temperature di cottura come quelle della padella, sono più stabili e sopportano di più il calore. Caffè: Il caffè è sano e molto ricco di antiossidanti, ma le persone che sono sensibili alla caffeina dovrebbero evitarlo. Meglio evitare il caffè, in generale, alla fine della giornata, perché può alterare il ciclo del sonno. Tea: Il tè è sano, ricco di antiossidanti e contiene molta meno caffeina del caffè. Acqua: Si consiglia di bere acqua durante tutto il giorno e soprattutto mentre si fa attività fisica. La Spirulina è un integratore alimentare straordinario che arriva da una storia molto antica. Già le civiltà precolombiane ne facevano uso, gli Atztechi la definirono il cibo degli Dei per le sue proprietà energizzanti e in Africa è largamente utilizzato dove l’emergenza nutrizionale è questione di vita o di morte. Si tratta una microalga di acqua dolce di colore verde-blu che cresce spontaneamente in Centroamerica e nei laghi africani di origine […]

Suggerimenti Su Come Mangiare Sano Per Perdere Peso

La mancanza di tempo ci porta a non fare la giusta dose di esercizi per mantenersi in forma. Ciò porta ad un aumento drastico del peso e della massa grassa nel nostro corpo. Per questo motivo, parleremo di come mangiare sano per perdere peso ed affrontare così serenamente la prova costume! Se la vostra attività fisica è scarsa, basterà modificare le abitudini alimentari. Inizia a prendere solo alimenti contenenti meno calorie. Regola l’assunzione di calorie e abbinala con le calorie consumate. Bisogna adottare abitudini alimentari sane e cambiare il tipo di alimenti che si consumano, così come la loro quantità. Le abitudini alimentari sane richiedono di includere molta frutta e verdura nella vostra dieta, mangiare di meno, aumentare il numero di pasti in un giorno, ma mangiare porzioni più piccole. Vi consiglio di seguire i suggerimenti alimentari su come mangiare sano per perdere peso naturalmente per vedere degli incredibili risultati, giorno dopo giorno, e trasformare il vostro sogno in realtà. Un fattore fondamentale è acquistare cibi provenienti da un raggio massimo di 500 Km (favorendo anche il consumo di prodotti locali), perchè meno trattati chimicamente con pesticidi e conservanti. Se sei costretto ad un acquistare nei supermercati classici dedicati molto di più alla lettura delle etichette. Alghe marine in piccole quantità per insaporire ed integrare alcuni nutrienti quali iodio e sali minerali. Ti consiglio di limitare la cottura, a eccezione del pomodoro, in cui il carotenoide e il licopene diventano biodisponibili solo in cottura. Per il pesce è meglio una […]

Oppure Cosa Vi Blocca?

Una breve spiegazione su cosa è (ma soprattutto cosa non è) un eBook e quali sono i vantaggi della lettura digitale, per superare il concetto di libro come tutt’uno con il testo. Negli ultimi tempi la parola eBook è sulla bocca di tutti, ma cosa significa? Il termine eBook sta per electronic book, cioè libro digitale: testo che può essere letto su smartphone, eReader (lettori digitali), tablet e computer. La sfida del lettore è superare il limite del contenitore (l’eBook) per concentrarsi sul contenuto; la sfida degli editori è cercare di pubblicare contenuti sempre migliori, con una particolare attenzione al contenitore (sia esso di carta o digitale). Con questa idea in mente cerchiamo ora di capire cosa è un eBook. Il termine eBook in realtà non identifica un prodotto particolare, ma un concetto: quello di libro digitale; vien da se che ogni forma di testo (o prodotto artistico simile) possa essere definito eBook, se viene fruito digitalmente. Apple, questa volta con la “e” davanti (eLibro), anche perché l’App per leggere libri digitali sui dispositivi della mela si chiama iBooks (con la “i”). Ma quali sono i vantaggi di un eBook e perché dovrei passare alla lettura digitale? Book (in particolare gli ePub) sono altamente accessibili ad esempio da persone ipovedenti (sfruttando particolari software che “leggono” loro il libro). Per chi volesse maggiori informazioni su cosa sono gli eBook, come si leggono e dove si comprano vi invito a leggere questo booklet realizzato da Luisa Capelli per le biblioteche della provincia […]

La Scuola Digitale: L’esperienza Del Centro Studi Casnati Di Como

Al Centro Studi Casnati le lezioni si fanno con portatili, ebook e videoproiettori Epson. A Como l’esperienza di una scuola digitale Como. La scuola digitale è possibile: a Como gli studenti del Centro Studi Casnati fanno lezione con videoproiettori e computer portatili e confermano che studio e tecnologia sono una realtà, anche in Italia. Il centro Studi Casnati è una delle scuole in Italia che hanno investito risorse ed energie nelle tecnologie moderne, per fornire agli studenti una formazione di livello elevato e contemporaneamente al passo con i tempi. Già nel 2009, la scuola di Como guardava al digitale, attraverso la condivisione su un a piattaforma di formazione a distanza dei libri di testo realizzati dai docenti. Dopo questo primo passo nel mondo della tecnologia, la scuola ne ha fatto un altro, forse più impegnativo: ho dotato gli studenti di computer portatili. Oggi, l’ultimo passo: la didattica interattiva realizzata grazie a videoproiettori Epson, videoproiettori interattivi Epson EB-485wi, che oggi vengono impiegati quotidianamente dai docenti per le attività didattiche per un’esperienza di insegnamento coinvolgente e interattiva. Il Centro Studi Casnati è un istituto paritario che conta circa 800 studenti con quattro indirizzi di scuola secondaria superiore. Siamo fortemente focalizzati – spiega Davide Discacciati, dirigente della scuola – sugli aspetti concreti dell’insegnamento, con un’impostazione didattica volta a insegnare una professione ai ragazzi. Analoga attenzione è dedicata alle infrastrutture tecnologiche, che prevedono portatili per tutti gli studenti, videoproiettori interattivi in più di 40 classi, un’infrastruttura di rete che permette a tutti di usare […]