Il Cibo Del Futuro?

Sono «buoni, nutrienti e sostenibili» per il presidente della startup di ricerca scientifica Italbugs Mauro Ceriani, che ha discusso in Senato sulla possibilità di abbattere i veti in Italia in vigore “per rischi ambientali e sanitari”. Nutrienti, sostenibili e anche buoni. Ceriani ha alimentato le sue tesi su più fronti: «Gli insetti sono il cibo del futuro in un mondo dove la domanda alimentare cresce molto più rapidamente rispetto all’offerta disponibile. Come alimento nutrono già oggi due miliardi di persone in oltre 50 Paesi e consentono un minor utilizzo di risorse ambientali». Poi ha posto un quesito dai risvolti ipotetici per lo meno interessanti: «Nessuno vuole mettere l’insetto crudo sul piatto ma perchè non mangiare un sano hamburger con farina di grilli o il panettone con la farina del baco da seta? E infatti, ha specificato poi, «Belgio, Paesi Bassi, Francia e Inghilterra già permettono allevamenti e produzione, controllata e normata, di insetti ad uso alimentare. Il Belgio è stato il primo Paese in Europa a pubblicare un parere sui rischi alimentari, chimici, microbici e allergenici consentendo l’utilizzo nell’alimentazione umana di dieci specie di insetti edibili e autoctoni. Quando si parla di mangiare sano o di dieta immediatamente la gente pensa al petto di pollo alla piastra e al merluzzo bollito. E alla tristezza e alla disperazione. CI hanno inculcato per anni questa idea! Invece mangiare sano, pur rimanendo una sfida che richiede sforzo di volontà e costanza, può essere stimolante e soddisfacente. Bisogna avere però fantasia e voglia di […]

Libri Digitali Per DSA, Cosa Fare Per Averli?

Come ottenere i libri scolastici in formato pdf dalla Biblioteca Digitale dell’AID. La Biblioteca Digitale mira ad aiutare i ragazzi dislessici (e con essi i genitori ed insegnanti) a raggiungere il successo scolastico, dalle elementari fino all’università. Il servizio è attivo, on-line, su tutto il territorio nazionale. Vi possono accedere tutti gli studenti con Disturbi Specifici di Apprendimento, le loro famiglie e le scuole di ogni ordine ed grado. I testi possono essere richiesti dai genitori, studenti maggiorenni e scuole, dichiarando di avere una diagnosi di Disturbi Specifici di Apprendimento. Le richieste dei libri possono venir compilate, on-line, dal 1 giugno, per l’anno scolastico successivo, fino al 20 dicembre. Libri parlati, audiolibri e libri digitali, quali sono le differenze? Gli audiolibri invece sono letti da professionisti e spesso sono a pagamento; sono disponibili su CD o da scaricare da internet (MP3). Li troverete facilmente con una semplice ricerca in internet. Molto differenti sono i libri digitali. Questi sono testi scolastici messi a disposizione dalle case editrici; sono disponibili su CD ma possono essere letti solamente con un sintetizzatore vocale installato sul proprio Personal Computer, visualizzandoli con un programma di lettura per file .pdf (Adobe). Da questi file è possibile selezionare parte del testo per creare degli appunti personali e mappe concettuali. Biblioteca italiana: è una biblioteca digitale di testi rappresentativi della tradizione culturale e letteraria italiana dal Medioevo al Novecento. Continuiamo, quindi, la nostra indagine per scoprire quali sono i siti che permettono di scaricare legalmente gli eBook. Bookrepublic è […]