Come Mangiare Sano Anche Senza Saper Cucinare Bene

andr tambm elogiou facilidade de mexer manualmente no ajusteEcco come cucinarla in tantissimi e semplici modi QUI! Anche il pesce e le carni bianche sono cibi adatti per chi sta seguendo una dieta e sono alimenti molto facili da cucinare. Procuratevi una griglia: preparare un filetto di pesce o un petto di pollo alla griglia è un gioco da ragazzi! Fate scaldare bene la griglia, poi mettete il pesce o la carne sul fuoco: lasciate cuocere 5-6 minuti per lato e voilà, il pranzo è pronto. Un’altra delle cotture consigliate è senz’altro al forno o al vapore: non serviranno condimenti grassi e avrete tutto il gusto degli alimenti preservato, anche con l’aggiunta di erbe e spezie. Lo yogurt bianco o greco con frutta e qualche biscotto: ecco a voi la colazione o la pausa perfetta! Nulla vi vieta anche di preparare una bowl di yogurt e frutta anche per un pranzo leggero: dovrete solo assemblare gli ingredienti e gustare la dolcezza di questa ricetta sana, semplice e gustosa. Rimarrete sorpresi dalla facilità con cui si può preparare lo yogurt greco in casa: scoprite come fare QUI! Sicuramente non un pranzo di tutti i giorni, ma da un paio di volte alla settimana sì! Stiamo parlando del gelato – rigorosamente alla frutta – e dei ghiaccioli, meglio ancora se fatti in casa senza o con poco zucchero: trovate la ricetta di gustosi ghiaccioli fai da te QUI! Anche il gelato può essere realizzato con facilità in casa, con o senza gelatiera: arricchitelo con frutta fresca e cereali e avrete un pranzo fresco e leggero!

  1. 1 cucchiaio di aneto fresco tritato
  2. Sempre a proposito di ricette con legumi, eccone altre interessanti:
  3. Cambiamento climatico ed economie circolari
  4. 1 spicchio d’aglio
  5. Noci e frutta secca;
  6. 200 gr di ceci
  7. Mangiare pesce azzurro (anche surgelato): è buono, sano e ha sicuramente costi contenuti

Eppure, portarsi il pranzo da casa a lavoro è il miglior modo per mangiare sano e anche risparmiare. Infatti, a meno che non abbiate una mensa con prezzi vantaggiosi per i dipendenti, dovrete comunque sborsare i soliti €10 o più (a seconda di quanta fame abbiate). Il nostro consiglio è quello di portarvi dietro qualcosa di leggero, ma che stuzzichi comunque il vostro appetito. Altrimenti, dopo aver preparato il pranzo per i primi giorni, rischiate di “annoiarvi” dei vostri pasti e decidere di tornare alla vecchie e cara (in tutti i sensi) mensa. Perciò fate spazio sempre alla verdura e frutta (magari anche insieme in una bella insalata). Provate più ricette di insalata fino a trovarne 3 preferite, che potrete così ruotare all’interno della settimana. Altri alimenti che sono consigliati da portare in ufficio sono gli affettati, sempre e comunque con pane. Senza scordarsi dei legumi, pesce come tonno e salmone (evitate di portavi appresso pesce o carne cotta, perché tende a diventare “stopposa” ed immangiabile per l’ora di pranzo).

Chiunque lavori spesso si chiede come mangiare sano in ufficio. Dopotutto, al lavoro si ha sempre poco tempo per mangiare e la pausa pranzo viene spesso “sacrificata”, mangiando direttamente in ufficio davanti al computer mentre si cerca di avvantaggiarsi con il lavoro. In molti invece si buttano sulla prima cosa presente alla tavola calda, che non sempre è la più sana. Herbalife sa bene quanto ogni pasto sia importante, per questo motivo vogliamo dedicare questo articolo a dei consigli su come mangiare sano a lavoro. Oltre a darvi qualche spunto per migliorare la qualità del vostro pranzo, senza però farvi perdere troppo tempo per la preparazione. Iniziamo dalle basi: fare colazione è importante per evitare attacchi di fame durante la giornata. Infatti, se saltate la colazione, durante la mattina vi ritroverete affamati a tal punto da cadere in tentazione e finire a prendere qualche “schifezza” alla macchinetta oppure al bar più vicino. Mangiate bene quando vi alzate la mattina, e vi ritroverete anche meno affamati per il pranzo. Lo spuntino rimane comunque un pasto importante, ma non bisogna esagerare.

Se avrete fatto colazione, vi ritroverete meno affamati e vi basterà un normale spuntino (portarsi un frutto da casa è un’ottima idea). Senza colazione, probabilmente andrete a scegliere qualcosa molto ricco di zuccheri e poco sano. Capitolo a parte è quello da dedicare ai caffè. Si, lo sappiamo bene: bere il caffè in ufficio è quasi un rituale da fare con colleghi, per parlare del più del meno. Ma come ogni cosa, non bisogna mai esagerare. Se proprio non riuscite a farne a meno, fissatevi un limite giornaliero (come 2 o 3 caffè). State assolutamente alla larga da bevande zuccherate, quelle che sono probabilmente vendute in ogni macchinetta ad ogni piano di ogni ufficio. E per quanto riguarda il pranzo, se proprio dovete andare a mangiare fuori dal luogo di lavoro, dite sempre e comunque no ai fast food. Se per mangiare spuntini sani in ufficio basta portarsi qualche frutto da casa, storia differente è per il pranzo. Lo sappiamo tutti: quando usciamo di casa la mattina, siamo sempre di fretta, e raramente abbiamo tempo per prepararci qualcosa per il pranzo.

About the Author