Come Mangiare Sano, Dimagrire E Sentirsi Bene Ogni Giorno

Si tratta di un malinteso comune, anche tra i professionisti della salute, che le diete a basso contenuto di carboidrati siano in qualche modo nocive per la salute. Le persone che fanno tali affermazioni, ovviamente, non si sono documentate bene. L’argomento principale che sostengono è che le diete a basso contenuto di carboidrati sono nocive in quanto ad alto contenuto di grassi saturi, che aumentano il colesterolo e possono provocare malattie cardiovascolari. Ma una recente ricerca suggerisce che non c’è nulla di cui preoccuparsi: i grassi saturi aumentano il colesterolo “buono” (HDL) e cambiano il colesterolo “cattivo” da LDL piccolo, denso e pessimo, a LDL grande, invece benigno. Il fatto è che i grassi saturi non causano malattie cardiache, si stratta semplicemente di una credenza diffusa che però non è mai stata comprovata. Le diete a basso contenuto di carboidrati portano effettivamente a perdere peso, oltre a ridurre significativamente i fattori di rischio rispetto ad una dieta a basso contenuto di grassi. Una dieta a basso contenuto di carboidrati, che consente di mangiare anche soddisfacendo la sensazione di appetito, di solito provoca la perdita di più grasso rispetto a una dieta a basso contenuto di grassi che è ipocalorica. Se si pranza o si cena fuori, cercare di andare su porzioni più piccole o piatti leggeri. Mangia il cibo seduto a un tavolo e da un piatto invece di consumare direttamente dalle confezioni e mentre si sta in piedi. Ci vogliono almeno 20 minuti per il cervello di registrare che […]

Libri Cartacei O Libri Digitali?

Durante l’ultima vacanza che ho fatto metà di una valigia era piena di libri. Adesso potrei portare tutto nel marsupio. E ancora: racconti. Un genere che non tira molto, in Italia, ma che nel mondo anglosassone è importante quanto quello dei romanzi. E se le antologie vendono poco, perché non poter comprare un singolo racconto a un prezzo stracciato? Un nuovo contenitore che prende il posto delle riviste specializzate che hanno fatto la fortuna di molti autori di genere, che hanno iniziato proprio pubblicando racconti (Asimov su tutti). Un singolo racconto non può essere pubblicato in versione cartacea. In formato digitale, sì. Tanti vantaggi, sta bene. Ma amo ancora di più la carta, sono un romantico, forse. L’altro giorno ero a casa di un’amica scrittrice, insieme ad altri colleghi. Appena entrati in casa siamo stati catturati dalla libreria. E subito tutti a sbirciare i titoli, a parlare, a confrontarci, a ricordare. Non solo guardare una libreria piena di libri è bello, emozionante, ma davanti a una libreria si parla, si evade, si elaborano concetti e pensieri. Immaginate una parete vuota e un lettore e-book poggiato su un mobiletto. Non sarebbe stata la stessa cosa. Avremmo parlato in modo diverso, prendendo altri percorsi. Leggere i libri è meraviglioso. Ma anche stare lì a guardarli è emozione non da poco. La sera, prima di prendere sonno, osservo sempre la mia libreria, tutti quei libri ammucchiati in modo disordinato (perché sono troppi), che sembrano sussurrare, invitare i pensieri. Cosa guarderanno le persone tra […]

Dove Scaricare EBook E Libri Digitali Gratis

Grazie ai siti che troverai segnalati di seguito, infatti, potrai scaricare gratis tutti gli eBook che vuoi in pochi istanti e in modo gratuito, senza che sia quindi necessario spendere cifre elevate per acquistare i libri. Ovviamente se vuoi scaricare gratis gli eBook devi scendere a qualche compromesso: non potrai chiaramente scaricare gratis gli eBook dei libri appena arrivati in libreria, ma avrai comunque l’opportunità di scaricare gratuitamente e legalmente tantissimi libri digitali in formato eBook. Vediamo dunque insieme quali sono i migliori siti per scaricare ebook gratis. Ecco di seguito i migliori siti per scaricare ebook gratis in modo semplice e soprattutto legale, che ti permettono quindi di ottenere libri, di qualsiasi genere, epoca e lingua, a costo zero. Ma ora basta con le chiacchiere e vediamo quali sono i migliori siti da cui scaricare eBook gratis. Project Gutenberg, nato come evoluzione diretta del progetto di digitalizzazione dei libri avviato nel 1971 dall’informatico Michael Hart, è un sito famoso a livello internazionale che ospita decine di migliaia di opere in tutte le lingue del mondo. Migliori Siti per scaricare ebook gratis. Dove scaricare eBook e libri digitali gratis. Scaricare Ebook Gratis, siti in italiano e in inglese. Ebook gratis. Ebook gratis in formato epub e pdf. Ebook gratis: i 3 siti migliori per scaricare e leggere gratuitamente. Siti e portali dove scaricare ebook gratis e legalmente. Hai appena comprato un lettore di ebook o un ebook reader e vuoi iniziare subito a riempirlo di libri? Ti piace leggere e […]

Alghe, Il Cibo Del Futuro?

Ficocianine. Oggetto di grande studio in questi ultimi anni, queste sostanze hanno un grande potere antiossidante e antinfiammatorio. Sono presenti nelle alghe verdi azzurre (Spirulina e Klamath) ma non in quelle verdi (Clorella). Le microalghe supportano e migliorano diverse funzioni fisiologiche. Inoltre stimolano le difese immunitarie mediante il potenziamento dell’attività dei globuli bianchi, importanti per combattere le infezioni. Possono contribuire a ridurre i valori di colesterolo e trigliceridi (azione ipolipidemizzante) e degli zuccheri (azione ipoglicemizzante) nel sangue. Hanno la capacità di inibire in vitro e in animali di laboratorio la proliferazione delle cellule tumorali e dei vasi che ne sostengono la crescita. Non si hanno ancora dati sufficienti per stabilire gli effetti antitumorali delle microalghe nell’uomo anche se in alcuni paesi si è iniziato a integrare le terapie convenzionali con l’uso delle alghe. La più usata a tale scopo è la Clorella, a dosaggi di 15 g al giorno. Sostieni la Salute attraverso l’attività di sensibilizzazione e informazione. Scopri come puoi aiutarci. Cubetti di prosciutto cotto qb 3 patate sbucciate e tritate 1 testa di finocchio tritato VARIA GLI ALIMENTI NELLA TUA DIETA PREDILIGI UNA ALIMETAZIONE NATURALE Insalata di pasta vegetariana Kg di carne macinata di manzo magra G di nutella Che cosa significa mangiare sano? Qualcuno, sbagliando, collega questo concetto all’idea di mangiare poco, molto poco, e dimagrire. Non è così. Mangiare sano vuol dire proteggere la propria salute, e quindi possiamo considerala come la più importante forma di prevenzione. Senza però rinunciare al piacere del cibo, del gusto […]

Come Mangiare Sano In Pausa Pranzo

Sono davvero tantissime le persone che si chiedono come mangiare sano in pausa pranzo; gli odierni ritmi frenetici e la necessità di dover consumare dei pasti fuori di casa in poco tempo rendono spesso complicato nutrirsi in maniera sana. Insomma, mangiare sano è importante, ma spesso non è sufficiente avere massima volontà e conoscere nel dettaglio gli alimenti più indicati per le proprie caratteristiche fisiche: spesso gli impegni di lavoro rendono complicato il seguire una dieta equilibrata. Ed allora, quali consigli per mangiare sano in pausa pranzo? Anzitutto il consiglio più banale, ma anche quello più importante: anche se il tempo a disposizione è poco, durante il pasto bisogna rilassarsi e consumare le pietanze in tranquillità, senza affannarsi. Quali cibi scegliere, inoltre, per una pausa pranzo? Se si ha la possibilità di usufruire di un microonde, si possono portare da casa alimenti di ogni genere, a patto che siano conservati in maniera adeguata, altrimenti è bene scegliere pietanze che non richiedono cotture o tantomeno un riscaldamento. Anche il classico panino può essere un buon alimento, a patto che contenga come companatico degli insaccati magri, magari accompagnati da insalata; altrimenti nel pane si può gustare del torno o della carne in scatola di qualità. Dal momento che il pane contiene molti carboidrati, il panino garantisce una buona sensazione di sazietà. Nell’altra metà del piatto verdure cotte o crude Sì a un alimento proteico: vanno bene le uova, gli affettati magri, lo yogurt greco 2 cipolle tritate 2 spuntini, uno al mattino […]

Insetti, Alghe E Meduse: Il Cibo Del Futuro?

Sempre più spesso si parla di come una dieta a base di insetti possa salvare la popolazione del mondo dalla fame. Di questo si era già mostrata convinta la Fao tempo fa dato che i piccoli animali sono non solo facilmente reperibili e poco costosi ma anche particolarmente ricchi di proteine e minerali. Il tema è talmente attuale che se ne è parlato diverse volte in occasione dell’Expo. Presso l’Open Plaza alla conferenza ‘Research, suistainability and innovation in new foods’, a cura del Cnr in collaborazione con Euromarine (Eu), Archimede ricerche e la Fao, si è aggiunto però un altro possibile alimento del futuro: le meduse. Secondo gli esperti potrebbero infatti facilmente trasformarsi da “problema per i nostri mari” a risorsa per la popolazione. Antonella Leone dell’Istituto di Scienze delle produzioni alimentari (Ispa) del Cnr. Alcune specie di meduse sarebbero dunque adatte a diventare fonti alimentari alternative ma non solo, secondo la dottoressa Leone, dalla medusa Cassiopea mediterranea si potrebbero estrarre delle sostanze con potere anticancerogeno nei confronti del tumore alla mammella. Che le alghe come ad esempio la spirulina siano ottime fonti di proteine, vitamine, minerali e acidi grassi polinsaturi non è una novità. Buonissime bruschette e crostoni, preparazioni semplici e ricche di olio extravergine di oliva, sano e utile alla nostra salute. Pane appena abbrustolito, olio e anche solo semplicemente pomodoro fresco e basilico fanno venire davvero l’acquolina in bocca, a costo molto basso poi! La pausa pranzo in tempo di crisi è meglio evitare di farla fuori, […]

Insetti, Il Cibo Del Futuro: Un Pool Di Sostanze Nutritive Formidabili

Insetti, potrà sembrarvi curioso e altamente riprovevole, ma gli insetti saranno il cibo del futuro! Già largamente consumati nei paesi asiatici, questi piccoli amici risultano avere un elevatissimo pool di nutrienti. Raggiungeremo circa 11 miliardi entro fine secolo, e a sfamare così tante persone non basteranno di certo bestiame e verdurine. Proprio per questo si stimolano gli occidentali ad iniziare ad inserire insetti nella normale dieta alimentare. Oggi nel mondo almeno 2 miliardi di persone mangiano insetti, Africa, Asia e America centrale. Ma allora perché le lumache sono considerate prelibatezze, perché riusciamo a mangiare i crostacei che hanno sembianze simili nell’aspetto e invece i grilli fritti no? Molti sono gli esempi pratici di insetti presenti nei cibi occidentali che però, chissà come mai non catturano così tanto la nostra attenzione, uno è il casu marzu, un formaggio sardo ripieno di larve di mosca. Oppure il colorante derivato dall’omonimo parassita, l’E120cocciniglia, integrato nella sta grande maggioranza di succhi di frutta, yogurt, bibite, bevande, cioccolatini e persino salumi. Quegli esseri del futuro erano vegetariani rigorosi, e per tutto il tempo che rimasi con loro, pur desiderando un pezzo di carne, fui frugivoro anch’io». Si tratta di una citazione de La macchina del tempo, uno dei racconti più celebri di H.G. Wells, pubblicato per la prima volta nel 1895. Nell’Inghilterra di fine Ottocento, uno scienziato racconta ai suoi più stretti amici di aver trovato il modo di viaggiare nel tempo, ma non viene creduto. Gli Eloi di Wells prefigurano alcune caratteristiche che ritroveremo […]

Per Iscriversi Alle Newsletter è Sufficiente

L’insegnante può accedere ai contenuti digitali dei libri misti e agli eventuali ulteriori materiali riservati al docente dopo essersi registrato ad Aula Digitale. Lo studente accede ai contenuti digitali del libro misto tramite il codice PIN personale che trova nel cartoncino inserito nel volume che ha acquistato. Il codice PIN può essere attivato in qualsiasi momento e ha una durata pari alla vita utile del libro più tre mesi. Il PIN di un libro misto è un codice alfanumerico presente su una card o stampato all’interno del volume acquistato. Per utilizzare il libro misto, è necessario collegarsi al sito di Aula Digitale e inserire il PIN nell’apposito box sulla colonna di destra. No. A seconda delle proprie esigenze, i pacchetti digitali sono fruibili direttamente online o scaricabili sul proprio computer, al fine di garantirne la fruizione anche senza essere collegati a Internet. Sì, secondo i requisiti di sistema specificati nella relativa scheda. Descrivere i contenuti, rivelare le informazioni e i punti chiave sono state la base dei test per definire i vantaggi lettura digitale rispetto a quella cartacea. Secondo Alexander bisogna valutare la finalità del testo che si lega al tipo di lettore e alla consapevolezza del mezzo a disposizione. Tanti pensano che andare più veloce aiuti la comprensione insieme alla possibilità di copiare e confrontare passaggi scendendo in profondità con i collegamenti ipertestuali. In realtà non è così. Se si vuole una comprensione profonda del testo è al cartaceo che bisogna rivolgersi. Libri scolastici digitali obbligatori? Il passaggio all’editoria […]

Scuola Digitale. Pro E Contro Della Scuola Digitale 2.0 “Tablet School” Intervista A Bardi

Certo ci sono dei costi altissimi di cui io per prima sono consapevole. Ma bisogna essere lungimiranti e pensare by steps,sicuri che gli investimenti menti e i sacrifici che facciamo oggi ci ripagheranno un domani non una ma dieci, cento mille volte. Conosco bene i problemi della scuola italiana. Noi con la nostra rete, Impara Digitale, abbiamo un po’ fatto scuola. Oggi raccogliamo 25 scuole, però dopo Generazione Web, un bando che ha portato alle scuole della Lombardia 12 milioni di euro e che ha convinto l’Ufficio Scolastico Regionale a chiamarci per fare formazione alle 350 scuole della Regione…per dire. Le risorse ci sono. Io ho convegni in tutta Italia, perché c’è un bisogno enorme da parte dei professori di capire cosa devono fare per dotarsi di metodi di insegnamenti sempre più all’avanguardia e poter condividere ed orientare attivamente l’interesse tecnologico dei loro ragazzi. Spesso si dice che la scuola non ha i soldi per andare avanti, mancano i laboratori, i soldi per la carta igienica ecc ed è innegabile questo, ma non si può risparmiare sul futuro dei ragazzi. La scuola digitale non è un capriccio, una moda ma una necessità che i tempi ci impongono. Scuola digitale, digitalizzare per risparmiare, that’s the way! Quello della scuola digitale è un cambiamento che parte dal basso, chiesto a gran voce in questi anni dagli studenti dell’era 2.0, la generazione “social”, i cosiddetti “nativi digitali”. Bambini, adolescenti, ragazzi che on line sentono di esprimere se stessi meglio che offline o che […]

Insetti Cibo Del Futuro: Il Motivo è Molto Importante

Insetti cibo del futuro: ecco quali sono le novità che riguardano le tradizioni culinarie e di alimentazione. Se fino a qualche anno fa, certi piatti e certe pietanze esotiche venivano viste con una certa diffidenza da noi occidentali, adesso questa visione è decisamente cambiata. Basti pensare ai vari ristoranti orientali che si possono trovare un po’ ovunque, e che ormai sono spuntati fuori come funghi. Tuttavia c’è un cibo, in particolare, che desta ancora una certa avversione, se non addirittura un senso di disgusto, a chi vi si approccia per la prima volta: gli insetti. Sembra quasi assurdo che, mentre sui nostri piatti troviamo della pasta fumante, una succulenta bistecca o una deliziosa frittata, dall’altra parte del mondo le persone si abbuffano di insetti, grilli, formiche e quant’altro. Tuttavia, se si riuscisse a mettere da parte i propri pregiudizi, si riuscirebbero anche a vedere i lati positivi della cosa: che sono tanti indubbiamente, e che non vanno sottovalutati. Il problema, principalmente, è di natura pragmatica: al mondo iniziamo ad essere troppi. Ad oggi, il nostro pianeta è popolato da oltre sette miliardi e mezzo di persone di varie fasce di età, e chiaramente è difficile reperire cibo e risorse per tutte quante. Ecco perché bisogna trovare delle valide alternative: e una soluzione come gli insetti, in questo senso, è davvero ideale. Gli insetti, infatti, sono molto più economici da mantenere e da allevare rispetto, ad esempio, ai bovini, ed occupano anche meno spazio. Sono inoltre estremamente proteici e nutrienti, e […]