Andate in vacanza a Parigi?

 Viaggio a Parigi

Vacanze a Parigi

In inverno o in estate, la capitale francese diventa una delle destinazioni che non passano mai di moda. I forum lo dicono e gli ultimi dati lo confermano. Nell'ultimo anno, vicino a 34 milioni di persone hanno trascorso almeno una notte nella metropoli parigina, secondo le cifre raccolte dal Comitato Regionale del Turismo . È una città che ha tutti i tipi di servizi e punti di interesse. Pertanto, se vogliamo approfittare del nostro soggiorno in città, possiamo fare una selezione preliminare di musei che vogliamo vedere, mostra che vogliamo partecipare, aree che vogliamo visitare e, ad esempio, stabilimenti dove mangiare a Parigi.

Parigi ha nuovamente battuto i record. Nel corso del 2017, le cifre del turismo hanno registrato un aumento del 9,5% rispetto all'anno precedente. Questa variazione interannuale suppone, quindi, un notevole aumento. Tra le nazionalità di maggiore affluenza vi sono il giapponese, l'americano o il tedesco.

Sebbene la città abbia un'infinità di luoghi da approcciare, tra i preferiti sono ancora alcuni dei più emblematici che, naturalmente, nessuno dovrebbe mancare : il Museo del Louvre (riceve più di 8 milioni di visite), la Reggia di Versailles (con 7,7 milioni di visite) e la Torre Eiffel (con 6,2 milioni di persone). Tuttavia, se abbiamo qualche giorno, abbiamo a nostra disposizione una variegata offerta:

  • La Parigi artistica: moderna, neoclassica, impressionista, vecchia … Se amiamo l'arte, a Parigi possiamo trovare quello che stiamo cercando, poiché ospita musei di tutti gli stili. Dai dipinti del museo d'Orsay alle sculture più classiche del Louvre, comprese le numerose opere architettoniche che decorano la città (l'Arco di Trionfo, la cattedrale di Notre Dame, la torre di Saint Jacques o il Sacré Coeur) . Un consiglio: se stiamo pensando di visitare qualcuno di loro e abbiamo la fortuna di incontrarci la prima domenica del mese, possiamo entrare gratuitamente.
  • The nouvelle cuisine : conosce un paese che passa anche attraverso porta al palato una delle tue prelibatezze più tradizionali, ancor più se è il paese della [nouvelle cuisine] . Nel caso della Francia, ci sono numerosi piatti cucinati con ingredienti tipici della "crême faîche". Dalla ben nota crêpe sucrée o crêpe de Nutella, fino a tartiflette o l'aggiunta, il fatto di essere sempre stato un paese di immigrazione, ci permette di provare piatti internazionali in uno dei suoi ristoranti di cucina asiatica, Argentina, Perù …
  • Capitale della bohémien: Edith Piaff, George Brassens, Van Gogh … li possiamo trovare più vivi che mai negli angoli della città. In particolare, quartieri come Monmartre non dovrebbero mancare dalla nostra rotta. È un'area circondata da ritrattisti, pittori, musicisti e tutti i tipi di artisti in generale che esibiscono e esibiscono le loro opere nello spazio pubblico.
  • The shows : se vogliamo cogliere l'opportunità di vedere un musical, una buona opzione Sarà sempre il Moulin Rouge. Un luogo che all'interno o all'esterno dello schermo non lascia nessuno indifferente.

About the Author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *