Come arrivare e cosa fare nella penisola di Snaefellsnes

 Che cosa fare nella penisola di Snaefellsnes

La penisola di Snaefellsnes sembra una fiaba

A solo due ore a nord-ovest di Reykjavik possiamo trovare la penisola di Snaefellsnes, una delle regioni più famose e più belle dell'Islanda . E poiché non puoi viaggiare in Islanda e non vederlo, oggi ti dirò come arrivarci e cosa fare nella penisola di Snaefellsnes quindi non ti perdi nulla.

Questa è una porzione di terra circondata dal mare che mescola vari paesaggi (cascate, laghi, campi di lava, ecc.), rendendo questa piccola regione considerata come l'Islanda in miniatura.

Vedi anche: Le migliori attività che puoi

Come raggiungere la penisola di Snaefellsnes

Ci sono due modi per arrivare alla penisola di Snaefellsnes da soli e attraverso un tour.

Vai al La penisola di Snaefellsnes in auto

Questa è l'opzione migliore e più economica. Devi solo lasciare Reykjavik e prendere l'autostrada 1 a ovest. È probabile che il GPS di più opzioni, ma il migliore sia pagare il pedaggio e attraversare un tunnel sottomarino poiché è il più veloce.

Dopo il tunnel, attraverserai la città di Borgarnes e poi puoi trovare l'Highway 54 alla tua sinistra. Quando sei su questa autostrada avrai raggiunto la strada che ti porterà direttamente a Snaefellsnes.

Tour alla penisola di Snaefellsnes

Questa opzione potrebbe essere più costosa della prima, ma è sicuramente molto più facile. C'è un'opzione per fare un'escursione spagnola di un giorno sulla penisola di Snaefellsnes . Questa è un'ottima idea se hai intenzione di viaggiare in inverno, quindi non devi preoccuparti molto quando guidi.

Ma personalmente ti consiglio di andare da solo, dato che questo ti permette di avere la libertà di andare ovunque tu voglia e trascorri più tempo nella penisola. In effetti, sarebbe meglio impiegare due giorni per esplorare l'intera penisola e godere di tutti i suoi paesaggi.

Cosa fare nella penisola di Snaefellsnes?

Beh, sappiamo già come arrivare alla penisola, ora la domanda è: cosa fare nella penisola di Snaefellsnes ? Ci sono molte cose da fare, e qui ti diremo il meglio.

Ghiacciaio Sanefellsjökull

Questo ghiacciaio è l'attrazione principale della Penisola Snaefellsnes e può essere visto da Reykjavik nei giorni sereni. È un vulcano attivo e allo stesso tempo un ghiacciaio alto 1446 metri . Ma la cosa più impressionante è che è uno dei più grandi centri energetici del pianeta.

Si dice anche che il ghiacciaio abbia poteri misteriosi, è la scena del romanzo di Jules Verne "Viaggio al centro" of the Earth ".

 Cosa fare nella penisola di Snaefellsnes

In inverno il colore bianco è molto bello

Puoi raggiungere il ghiacciaio in auto e camminare fino ad esso. Ma se vuoi esplorarlo in profondità, la cosa migliore è cercare un tour con guide esperte per motivi di sicurezza .

Skardsvík, una spiaggia di sabbia bianca

Se hai deciso di viaggiare in Islanda in una settimana, è Probabilmente hai visto le famose e incredibili spiagge di sabbia nera. In questo caso, la gente del posto tende ad essere sorpresa e più attratta dalle spiagge di sabbia bianca così come quelle in Spagna o in qualsiasi parte del mondo.

Nella penisola di Snaefellsnes è in uno dei pochi posti in cui è possibile trovare queste spiagge. Qui, i locali di solito si riuniscono nei giorni più caldi per prendere il sole, rinfrescarsi con le acque dell'Oceano Atlantico o fare un picnic .

Ma oltre a questo, ci sono molti sentieri escursionistici

Landbrotalaug, sorgenti calde naturali

Dopo un lungo viaggio in auto, se vuoi sapere cosa fare nella penisola di Snaefellsnes . Una risposta immediata è rilassarsi nelle sorgenti termali di Landbrotalaug.

Tra le molte ragioni per viaggiare in Islanda una delle migliori sono le sue sorgenti calde naturali . A Snaefellsnes puoi trovare uno, le sorgenti termali di Landbrotalaug, che è piccolo ma con una temperatura perfetta.

Dire che è piccolo non è un'esagerazione, dal momento che non si adatta a 2 o 3 persone alla volta. Infatti, se arrivi a Landbrotalaug e nessuno è perfetto, sarà tutto per te.

Per arrivare a Landbrotalaug puoi guidare sull'autostrada 54 e girare a sinistra dove c'è un cartello che dice "Stóra-Hraun" . Poi percorri altri 1,5 km fino a raggiungere una casa abbandonata e gira a sinistra, e in breve tempo troverai un parcheggio.

Dal parcheggio c'è un sentiero che porta alla piscina che si trova a 100 metri di distanza. Quindi devi camminare fino a trovare la piscina .

Raudafeldsgjá

Questa è una bella gola a soli due minuti da Arnarstapi. Ha leggende di rabbia, omicidio, incomprensioni e rimorsi . Ma è una gola divertente e impressionante che devi esplorare.

Puoi camminare attraverso il crepaccio fino a trovare la grotta. Ma se sei un temerario, puoi salire la montagna attraverso gli stretti sentieri . Il migliore? Qualunque cosa tu trovi, puoi portarla con te.

L'imponente grotta di Vatnshellir

Nell'angolo sud-ovest della penisola di Snaefellsnes puoi trovare questa impressionante grotta. La penisola ha molte caverne nascoste, ma Vatnshellir è il migliore di tutti .

Hai sognato di essere uno speleologo e avventurarti nell'esplorazione delle caverne? In Vatnshellir puoi vivere questo sogno.

La caverna è un cilindro di lava di 8000 anni e 200 metri di profondità che si estende poi a 35 metri sotto la superficie della terra. Per esplorarlo, devi fare un tour di 50 minuti che inizia all'ingresso della grotta e puoi acquistare tutte le attrezzature speleologiche di cui hai bisogno.

Il villaggio di pescatori Arnarstapi

Questo è un villaggio di pescatori del luogo essere un porto commerciale e importante nella penisola . Allo stesso tempo la popolazione era molto più grande di oggi.

 Cosa fare nella penisola di Snaefellsnes

Puoi fare escursioni e respirare aria fresca

Tra le molte cose da fare in Snaefellsnes, puoi viaggiare lungo la costa attraverso un bellissimo sentiero vicino all'oceano . Puoi anche ammirare le sue meravigliose scogliere.

Ci sono molti posti dove puoi scattare foto. Ma ciò che più catturerà il tuo sguardo è la scogliera Gatklettur che si traduce in "la roccia con il buco in essa".

Dove dormire a Snaefellsnes?

Bene, sappiamo già come per arrivare e cosa fare nella penisola di Snaefellsnes . Ma come abbiamo detto prima, è meglio impiegare almeno due giorni per conoscere l'intera penisola . Quindi, quale opzione è migliore? Dormire o fare 2 viaggi di sola andata e 2 vie? Ovviamente il primo, vero?

Se vai da solo ci sono posti dove puoi stare per uscire a vedere la notte stellata (o sole, a seconda del periodo dell'anno ).

Per questo motivo, qui vi diremo alcuni posti in cui potrete soggiornare a Snaefellsnes . Oltre ad essere confortevoli, sono molto economici, quindi il tuo budget per viaggiare in Islanda non dovrebbe essere fortemente influenzato.

Guesthouse 43

Questa pensione ha una connessione Internet gratuita tramite Wi-Fi, così come un bella vista delle montagne di Grundarfjordur . Le camere sono dotate di bagno in comune e articoli da toeletta gratuiti.

Hotel Stundarfridur

Questo hotel si trova a Stykkishólmur. Ha una terrazza e la reception funziona 24 ore al giorno, ha anche un ristorante .

Le camere sono dotate di TV a schermo piatto e bagno privato. Ha anche il servizio Internet gratuito tramite Wi-Fi e armadio. La cosa migliore è che ogni mattina viene servita una colazione a buffet .

Hamrahlíd, Pension 9

Questa pensione si trova a Stykkishólmur e dispone di terrazza, sala comune e giardino . Le camere dispongono di connessione a Internet via Wi-Fi gratuita, TV a schermo piatto e bagno in comune con doccia e asciugacapelli.

Come potete vedere, abbiamo preparato una guida molto completa su come arrivare e cosa fare nella penisola di Snaefellsnes . Inoltre, ti diamo anche alcuni posti dove puoi stare senza pagare molto, quindi cosa ti aspetti di visitare questa bellissima regione?

About the Author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *