Come fare la rotta circolare dell'Islanda

 Come realizzare il percorso circolare attraverso l'Islanda

Il tipo di veicolo è importante

La Strada 1 dell'Islanda risulta essere la sua circonvallazione principale. Per molte ragioni, vale la pena fare la rotta circolare dell'Islanda . Facendolo, puoi vedere diverse attrazioni lungo la strada o senza deviare molto. E anche risparmiare un po 'di denaro non assumendo alcun tour, dal momento che seguire questo percorso non ha alcuna perdita.

Va notato che la rotta circolare dell'Islanda è di 1332 km. E non puoi superare il limite di velocità, che è 90 km / h . Dovresti anche sapere che il 98% della strada è asfaltata, quindi è praticamente sicuro, ma devi guidare molto attentamente nel restante 2%.

Potresti essere interessato a: Guida Islanda gratuita

La maggior parte del bypass ha 2 corsie, ma ci sono parti in cui ha solo una corsia. Nota che se hai intenzione di guidare in Islanda, le condizioni della strada potrebbero variare tra l'inverno e l'estate, quindi eviti di guidare in inverno .

Ma se decidi di viaggiare in estate, puoi richiedere fino a una settimana in formano la rotta circolare dell'Islanda . Mentre in inverno sarebbe meglio impiegare due settimane per realizzarlo.

Dato che non puoi prendere il tuo veicolo, puoi noleggiare un'auto all'aeroporto appena dopo l'atterraggio. Noi usiamo questo sito perché ci consente di vedere tutte le compagnie di autonoleggio e ordinarle in base al prezzo. Ma se conosci un altro sito web o preferisci noleggiarlo direttamente, puoi farlo senza problemi.

Forse ti interessa: Golden Circle Route .

Quanto ci vorrà per percorrere la via circolare di Islanda

In teoria, puoi guidare l'intero percorso circolare tra 15 e 16 ore assumendo che le condizioni stradali siano ottimali. Ma come abbiamo detto prima, è meglio prendere una settimana durante l'estate, in primavera o in autunno.

La ragione è semplice, obbligatoria vorrai fare molte soste ed esplorare diversi luoghi a piedi o in bicicletta . Quindi potresti impiegare una settimana o più per farlo, qualcosa che dipende completamente da te.

Completa la rotta circolare dell'Islanda in estate

Se hai molto tempo a disposizione, puoi fare lunghe passeggiate o esplorare alcuni luoghi sull'isola che sono vicini alla strada . Una buona idea è quella di esplorare la penisola di Snaefelllsnes le Highlands islandesi o i fiordi occidentali. Ma dovresti sapere che per esplorare le Highlands hai bisogno di un veicolo 4×4 in più puoi arrivare solo da fine giugno a settembre.

 Come fare il percorso circolare attraverso l'Islanda

In estate è tutto un piacere

Completa la rotta circolare dell'Islanda in inverno

Ma se vuoi guidare durante l'inverno (da ottobre a marzo), dovresti impiegare un po 'più di tempo e ci vorranno tra 10 e 14 giorni per completare la rotta circolare dell'Islanda . Ma questo è solo nel migliore dei casi.

Poiché ci sono casi in cui è possibile guidare nel bel mezzo di una tempesta di neve e le strade possono essere chiuse . In questo caso, potresti dover aspettare 1 o 2 giorni, anche il tuo veicolo potrebbe rimanere bloccato nella neve e devi rimuoverlo per ore con una pala.

 Come fare il percorso circolare attraverso l'Islanda

L'inverno può essere pericoloso in Islanda

Ma non solo. I giorni in inverno sono molto più brevi . Quindi dovresti passare la notte dove sei, poiché è una cattiva idea guidare su strade buie al buio.

Come ultima raccomandazione, dovresti sempre rivedere le condizioni della strada prima di intraprendere un viaggio , anche in estate. Ed è anche consigliabile controllare le previsioni del tempo in Islanda, e puoi farlo da questo sito Web.

Crea la rotta circolare dell'Islanda

Devi tenere a mente che molte attrazioni dell'Islanda si trovano proprio accanto alla rotta circolare, ma alcuni dei principali no. Ad esempio, dovresti prendere alcune deviazioni per visitare il Golden Circle e la Blue Lagoon .

Fare la rotta per l'Islanda può richiedere pochissimo tempo. Quindi è l'ideale se non puoi fare lunghi viaggi.

Inoltre, questa rotta non include gran parte dei fiordi della regione orientale, né i fiordi occidentali, né gli altopiani né la penisola di Snaefellsnes. Ma ci sono città popolari che includono, tra queste: Húsavik, Dettifoss, Ásbyrgi, Hofsós e Sglufjördur. Ora vediamo quali sono le migliori attrazioni a fare deviazioni quando si fa la rotta circolare dell'Islanda . Ma sicuramente dovresti aggiungere un po 'di tempo per il tuo viaggio.

Islanda del Nord

Questa parte dell'Islanda è un'area molto montuosa e ha le più importanti attrazioni naturali del paese . Ma è necessario deviare dalla tangenziale per ammirare le attrazioni del nord-est, come Húsavik, Ásbyrgi e Dettifoss.

Dopo aver lasciato Egilsstadir e la strada per Mývatn, dopo un'ora e mezza incontrerai una strada sterrata a destra che ti porterà a Dettifoss . Per arrivarci, devi percorrere 30 km sulla 864, a seconda delle condizioni della strada devi stare attento. E per arrivare ad Ásbyrgi devi percorrere 30 km in più lungo quella stessa strada

 Come fare il percorso circolare attraverso l'Islanda

Sicuramente vedrai questi cavalli tipici e belli

Ma se vuoi vedere le balene in Islanda ] in Islanda, devi visitare Húsvaik . Arrivare è molto facile, dato che è a 40 minuti di macchina prendendo la strada 87 e 85 del Lago Mývatn.

L'Ovest dell'Islanda

Questo è probabilmente il tuo punto di partenza, come sicuramente vai dall'aeroporto a Reykjavík la capitale del paese. In questa città puoi trovare molte gallerie d'arte, ristoranti, musei, negozi e una vita notturna fantastica.

O all'aeroporto o a Reykjavík è possibile noleggiare un'auto per iniziare il viaggio. Preferibilmente è un 4 × 4 dove puoi dormire.

Nella parte occidentale dell'Islanda non c'è molta tangenziale . Infatti, altri luoghi nella parte occidentale che si trovano al di fuori della tangenziale sono la penisola di Snaefellsnes e dei fiordi occidentali.

Dopo aver iniziato a prendere la tangenziale, è anche possibile fare una piccola deviazione per visitare le cascate di Hraunfossar e Reykholt .

Southwest of Iceland

La parte sudoccidentale dell'Islanda è per lo più composta da terre verdi e pianeggianti . Ma ha anche alcune montagne e fiumi come il fiume Hvita e il vulcano Hekla, che può essere visto dal percorso circolare.

Se decidi di deviare un po 'dalla tangenziale, puoi andare al famoso Círculo Dorado ]. Dopo averlo esplorato, puoi riprendere la tangenziale attraverso la città di Hveragerdi .

Sud-est dell'Islanda

Il sud-est dell'Islanda ha molti terreni sabbiosi attraversati da fiumi glaciali. Per esplorare questa parte dell'Islanda, è meglio usare auto 4 × 4 sicure per passare attraverso sabbia, cenere e ghiaia . Altrimenti, il tuo veicolo potrebbe essere danneggiato nei giorni di tormenta.

 Come fare il percorso circolare attraverso l'Islanda

Cosa puoi trovare vicino alla strada

Quando sei nelle parti di sabbia, puoi vedere un ponte che fu rovesciato a causa di una delle inondazioni glaciali degli ultimi anni . Allo stesso tempo, avrete una visione di fondo del più grande ghiacciaio in Islanda e in Europa, Vatnajökull. Questo parco nazionale occupa la maggior parte del sud-est dell'Islanda ed è anche il più grande dei parchi nazionali dell'Islanda.

Islanda orientale

Questa regione ha montagne e fiordi bellissimi. Dovresti tenere presente che alcune parti dell'Islanda orientale hanno un accesso difficile durante i mesi invernali . Poiché le abbondanti nevicate tendono a chiudere i passi in montagna.

Dovresti anche sapere che accedere alla maggior parte dei fiordi che devi deviare dal bypass . Inoltre, avrai bisogno di un po 'di tempo in più per esplorare i fiordi molto bene. Quindi se non hai molto tempo non c'è alcun problema, c'è ancora molto da vedere in Islanda.

Consigli finali per la rotta circolare dell'Islanda

Se hai poco tempo per fai la rotta circolare di Islanda è possibile sapere tutto Islanda in una settimana . Ma tieni presente che questo è possibile solo in estate. Durante l'inverno potresti impiegare più tempo ed è meglio guidare accompagnato o assumere qualcuno .

In inverno le strade possono essere pericolose, quindi è meglio assumere un autista. Ma se hai intenzione di farlo da solo, assicurati di controllare le previsioni del tempo e guidare con attenzione.

Se il tuo budget per viaggiare in Islanda non è molto grande. Una buona opzione per risparmiare tempo e denaro è noleggiare un'auto in cui puoi dormire. Anche questo è un'ottima opzione se decidi di intraprendere questo viaggio durante l'inverno . Poiché non puoi continuare su strade chiuse, puoi passare la notte in cui ti trovi senza esporsi a un incidente.

About the Author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *